08 APR 2019

Nagios: miglior software di monitoraggio dell’infrastruttura IT

Nagios è un software open source per il monitoraggio di computer e risorse di rete rilasciato con licenza GNU-GPL, che negli anni è diventato lo standard “de facto” tra i sistemisti di tutto il mondo che avevano la necessità di tenere sotto controllo i loro ambienti e apparati. Gira nativamente su diversi sistemi derivati di UNIX, ma attraverso l’utilizzo di macchine virtuali, può essere utilizzato anche sui sistemi operativi Windows.

Oltre a controllare nodi, reti, server e servizi specificati, Nagios avverte, tramite un sistema di alert, se qualcosa non sta funzionando nel verso giusto e riavverte l’utente quando il problema è stato risolto.

 

Nagios: vantaggi e svantaggi

Le difficoltà nelle fasi di configurazione del server e dei tipi di oggetto, anche a causa della mancanza della versione di Nagios in lingua italiana, sono l’unico scoglio da affrontare di questo tool di monitoraggio IT. Tutto ciò, però, è perfettamente bilanciato dai molteplici vantaggi che Nagios offre.

Nagios espone le proprie informazioni di monitoraggio attraverso un modulo web. Il software si adatta alle esigenze dell’utente grazie a front-end alternativi ed a plugin istallabili, sia ufficiali che non – Nagios è, infatti, un software open source. I plugin permettono agli utenti di aggiungere nuovi controlli personalizzati per i servizi usando bash, C++, Perl, Ruby, Python, PHP, C# ed altri. Molti dei front-end alternativi e dei plugin sono disponibili anche gratuitamente.

La sua possibilità di adattabilità, la sua ampia serie di funzionalità, la sua struttura modulare che permette anche ad amministratori meno esperti di comporre i propri set di funzionalità, l’integrazione con strutture e soluzioni di terze parti e con l’ecosistema Nagios ed i suoi costi di licenza estremamente competitivi, sono, quindi, i grandi vantaggi di Nagios ed è per questo che è molto apprezzato come tool di monitoraggio dell’infrastruttura IT.

Infine, altro vantaggio di Nagios, è la presenza di istruzioni complete e tutorial del software sul sito ufficiale che permettono di interfacciarsi col programma per capirne il suo funzionamento.

 

Nagios: prodotti

Nagios si compone di una serie di prodotti:

 

Nagios Log Server

La dashboard di Nagios Log Server ha estese possibilità di personalizzazione e consente di conservare lo storico dei problemi e tutti i dati e file di log, in maniera tale da facilitarne il processo di ricerca e di poterli visualizzare in real-time. E’ presente, inoltre, un sistema di alert per la notifica della presenza di potenziali minacce.

Nagios Log Server è perfetto per le aziende di qualsiasi dimensione ed inoltre si integra perfettamente con soluzioni ed infrastrutture di terze parti.

 

Nagios Fusion

Nagios Fusion è un applicativo scalabile che fornisce ai professionisti dell’IT, anche se geograficamente dislocati, un’indicazione visiva rapida ed immediata dei problemi che possono esserci nell’infrastruttura IT. Inoltre, semplifica le configurazioni complesse, i problemi di trasferimento dei dati e la necessità di gestire le modifiche su nodi centrali e distribuiti. Niente collegamenti VPN e regole firewall personalizzate: con Nagios Fusion i server di monitoraggio remoto sono accessibili tramite HTTP e/o HTTPS.

Nagios Fusion si integra perfettamente con Nagios Log Server, Nagios Core e Nagios XI in maniera tale da avere tutte le informazioni sullo stato di salute della propria infrastruttura IT a portata di mano.

 

Nagios Network Analyzer

Nagios Network Analyzer fornisce un’analisi approfondita di tutte le sorgenti di traffico di rete e delle potenziali minacce informatiche. Grazie a queste informazioni, si può ottenere un’analisi dettagliata sullo stato di salute della rete.

L’interfaccia web intuitiva, che permette prestazioni e velocità ottimali, e l’integrazione con Nagios XI per l’invio di avvisi e notifiche, permette a Nagios Network Analyzer di mantenere la propria infrastruttura IT sicura e protetta.

 

Nagios XI

Nagios XI è la soluzione per monitorare tutti i componenti dell’infrastruttura IT, inclusi servizi, applicazioni, sistemi operativi, protocolli di rete e metriche di sistema. Tutte le informazioni di monitoraggio ed i dati di terze parti sono rapidamente accessibili attraverso le viste delle dashboard di Nagios XI. Grazie al sistema di accesso multiutente, l’amministratore può decidere quali utenti possono vedere determinate informazioni. La creazione e gestione degli account è estremamente semplice ed immediata. Ogni utente può personalizzare la propria interfaccia grafica, in maniera tale da raggiungere la flessibilità desiderata.

Nagios XI si integra perfettamente e semplicemente con applicazioni interne e di terze parti grazie alle API.

 

Consulthink, azienda di sicurezza informatica e specializzata in ambito cloud e Big Data, è una dei pochi partner Nagios a Roma ed in Italia! Se siete interessati ad implementare Nagios o volete maggiori informazioni riguardo questo efficace strumento di controllo dell’infrastruttura IT, non esitate a contattarci!

Redatto da Lucia D’Adamo e Pasquale Camastra