Ricerca & Sviluppo – Social Semantics

L’unità di Ricerca & Sviluppo sta lavorando a “BS2R – Beyond Social Semantic Recommendation”.

BS2R è un progetto PIA, POR FESR 2013 basato su una piattaforma di “Social Semantic Search” a cui Consulthink, il CRS4 ed il Dipartimento di Ingegneria Elettrica ed Elettronica dell’Università di Cagliari stanno lavorando dalla primavera del 2016 e la cui fine è prevista per aprile 2018.

La piattaforma BS2R rappresenta un motore di ricerca “intelligente” che analizzando i comportamenti e le ricerche web fatte da utenti “autorevoli” e “fidati”, anticipa i loro possibili interessi suggerendo loro dei contenuti “potenzialmente utili”, aiutandoli ad orientarsi tra la miriade di risultati ottenibili. Chi, durante le ricerche, ha trovato effettivamente interessante un contenuto, lo suggerisce, esplicitamente o implicitamente ai propri contatti i quali saranno “indirizzati” verso tali informazioni visionandole nelle prime posizioni delle pagine SERP (Search Engine Results Page).

Alla base dell’interazione sociale facilitata dalla piattaforma, ci sono meccanismi di TrustRank che misurano le relazioni tra utenti e risorse e l’evoluzione del motore di correlazione sociale AVIC (progetto risultante dal lavoro sul bando finanziato P.O.R. SARDEGNA 2000 – 2006 MISURA 3.13) che considera e studia le tematiche connesse al Social Networking e si integra con sistemi di Knowledge Management open source per gestire in maniera unificata la conoscenza aziendale. La piattaforma, inoltre, sfrutta le tecnologie in ambito sociale e semantico per permettere le correlazioni tra documenti ed utenti.

Il progetto presenta notevoli caratteristiche di unicità ed originalità ed il suo scopo è la realizzazione di una piattaforma che permetta di formalizzare la conoscenza esplicita e di valorizzare quella implicita, ovvero quella conoscenza difficile da codificare, conservare e trasmettere, ma che è un patrimonio personale dell’esperienza – lavorativa o meno – estremamente importante ed utile. Il progetto, quindi, intende riuscire a catalogare e gestire l’enorme e crescente quantità di dati che giornalmente le aziende producono e migliorare la comunicazione aziendale interna. Per la precisione non si tratta solo di immagazzinare i dati, ma di creare un sistema che possa garantirne l’autorevolezza, qualità ed affidabilità attraverso algoritmi social-semantici.

BS2R intende superare problematiche e limiti legati all’utilizzo delle reti sociali, come l’accesso ai dati sotto il controllo di terze parti e le remore culturali associate all’impiego delle reti sociali in ambito business. La piattaforma è sviluppata per la realtà aziendale e non globale, ciò significa che i dipendenti non hanno bisogno di iscriversi a Facebook, Linkedin, Twitter o altri social network.

Il lavoro è ripartito tra Consulthink S.P.A che si occupa dello sviluppo della piattaforma, il dipartimento di Ingegneria Elettrica ed Elettronica dell’università di Cagliari che si occupa di semantica delle immagini (per lo sviluppo di tecniche utili ad analizzare i contenuti visuali in maniera tale che siano rilevanti rispetto alle interazioni sociali che si sviluppano in rete) ed il CRS4 che si occupa della semantica dei contenuti testuali sviluppando strumenti della Linguistica Computazionale, disciplina che con strumenti automatici studia il linguaggio umano e definisce algoritmi per estrarre significato dai testi analizzati.

 

Nell’immagine, il logo di BS2R.

Logo del progetto di Consulthink intitolato "BS2R"

Ultime News

Send this to a friend